Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: / Servizio Clienti / Sportello Reclami Regione
condividi su:
Facebook
Google

Sportello Reclami Regione


NUMERO VERDE REGIONE TOSCANA
ATAF&LI-NEA informa i propri clienti che per sporgere un reclamo relativo a un disservizio o proporre un suggerimento, è attivo il numero verde della Regione Toscana 800-570530, dalle ore 08:00 alle ore 19:00, dal lunedì al venerdì. Chiuso i festivi.

Il Contact Center regionale, una volta raccolta la segnalazione, la trasmette sia all'Azienda interessata che alla Provincia di Firenze che provvede ad implementare una banca dati per monitorare l'andamento e l'entità dei reclami per periodo, tipologia, ecc. L'analisi dei reclami è uno strumento che aiuta la Provincia di Firenze a:

  • individuare le esigenze della collettività (modifiche al servizio e alla programmazione);
  • valutare il livello di servizio erogato;
  • programmare controlli e ispezioni
  • rilevare inadempienze contrattuali

Il Contact Center regionale comunque non è l'unico canale per il ricevimento dei reclami. L'Osservatorio Trasporti infatti verifica quotidianamente la stampa locale e colleziona le segnalazioni che pervengono direttamente dai cittadini attraverso vari canali (e-mail, telefono, personalmente) agli uffici comunali e/o provinciali.
E' evidente come questo servizio permetta di stringere un patto di collaborazione fra gli utenti e la Regione Toscana: la collaborazione creata, finalizzata al miglioramento del trasporto pubblico regionale a beneficio di tutta la collettività, trova nel numero verde un utile strumento di comunicazione e confronto. Alla segnalazione iniziale fanno infatti seguito la trasmissione all'utente di comunicazioni che spiegano la situazione attuale, le motivazioni causa del disagio lamentato, le azioni messe in atto per evitare il ripetersi dei disservizi. ATAF&LI-NEA presta in tal senso la totale collaborazione con gli Enti di cui sopra, nella consapevolezza che una corretta gestione delle segnalazioni contribuisca in maniera decisiva al miglioramento del servizio offerto.