Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: / Novità e comunicati / Novità sul servizio
condividi su:
Facebook
Google
RSS:
Avanti > Fine >>
 

Parte l'indagine “IL MIO VIAGGIO NELLA FASE 2”

 

A partire da oggi Ataf Gestioni (società gestita da Busitalia, Gruppo FS Italiane) lancia l’indagine IL MIO VIAGGIO NELLA FASE 2 su www.ataf.net e sull’App ATAF. L’indagine si rivolge alle persone che viaggiano con i servizi di trasporto pubblico urbano Ataf&Li-nea nell’area metropolitana fiorentina.

L’obiettivo è conoscere - direttamente dai viaggiatori - come sono cambiate e come si stanno ridisegnando esigenze e aspettative di mobilità per effetto dell’emergenza sanitaria COVID-19.

L’indagine IL MIO VIAGGIO NELLA FASE 2 si inquadra nelle iniziative messe in campo da Ataf Gestioni per far fronte al meglio all’emergenza sanitaria ed i risultati saranno utili per capire come meglio gestire la prima fase di allentamento del lockdown, caratterizzata dalla graduale riapertura delle attività commerciali e produttive.

Partecipare all’indagine IL MIO VIAGGIO NELLA FASE 2 è semplice e richiede pochi minuti (da PC, tablet o smartphone) attraverso la compilazione di un questionario sul sito www.ataf.net o reindirizzati dall’App ATAF. Il questionario è anonimo ed articolato in semplici domande focalizzate sul servizio urbano e/o extraurbano di interesse prevalente del rispondente.

È confermato inoltre, oltre che le attività eccezionali in materia di sanificazione straordinaria dei mezzi, dotazione di kit aggiuntivo di soccorso a bordo e l’istallazione su tutti i mezzi di dispenser con gel igienizzanti, il costante monitoraggio dei flussi passeggeri con l’obiettivo di rimodulare l’offerta in modo da renderla rispondente alle effettive esigenze di mobilità.

Ricordiamo infatti che con la FASE 2 è stata avviata un’importante intensificazione dei servizi offerti: alla luce del costante evolversi della situazione, si raccomanda di consultare periodicamente gli aggiornamenti pubblicati sui canali ufficiali di comunicazione aziendale.

Avanti > Fine >>