Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: / Novità e comunicati / Comunicati stampa
condividi su:
Facebook
Google
RSS:
<< Inizio < Indietro Avanti > Fine >>
 

BusBussola, orari e fermate con un clic. Ataf inaugura il nuovo sito internet

Da oggi è più facile trovare il tuo autobus. Basta un semplice clic. E’ una delle novità contenute nel nuovo sito di ataf, che sostituisce il vecchio nella grafica e nei contenuti all’indirizzo http://www.ataf.net/. Si chiama “BusBussola” ed è un semplice riquadro dove mettere la propria posizione di partenza e quella di arrivo: a calcolare la via più semplice e il numero di linea giusto ci pensa il computer. Sullo schermo appare quindi la tabella con gli autobus e gli orari. Ed è possibile inoltre affinare la ricerca, per esempio scegliendo: pochi trasbordi, o pochi tratti a piedi. “E’ un’importante innovazione che vuole andare incontro alle esigenze dell’utenza – commenta la presidente di ataf Elisabetta Tesi – e che fa parte della strategia di comunicazione dell’azienda: il nuovo sito si va ad aggiungere alla comunicazione sui video a bordo e le paline alle fermate”. Altra importante informazione che dà il nuovo sito riguarda le deviazioni delle linee per eventi in città, lavori in corso, eccetera, anche questa ben in vista nella pagina principale e aggiornata in tempo reale. Sempre sulla homepage è possibile, attraverso il link “bacheca novità”, dare uno sguardo immediato alle ultime notizie. Il link “in evidenza”, invece, riguarda gli eventi nei quali ataf è protagonista: dall’infobus con il calendario del mitico bipiano che ha appena finito di dialogare con gli utenti in giro per la città e che tra breve ripartirà di nuovo, agli eventi ai quali l’azienda partecipa e per i quali con un titolo di viaggio ataf si può avere lo sconto sul biglietto di ingresso. Da non dimenticare anche altri link come “lavora con noi”, per spedire il proprio curriculum vitae, le informazioni sui costi e i servizi dei parcheggi scambiatori, o i contatti da attivare per poter adottare una fermata. I contenuti del sito ataf costituiscono la base informativa anche di quello della scarl ataf&Li-nea (cliccabile all’indirizzo http://www.ataf-linea.it/) gestore del trasporto pubblico locale nel lotto 1 della provincia di Firenze, che oltre al capoluogo comprende anche Montelupo, Signa, Lastra a Signa, Scandicci, Impruneta, Bagno a Ripoli, Fiesole, Vaglia, Sesto Fiorentino, Calenzano, Campi Bisenzio. “Il contenuto informativo sui servizi della Scarl Ataf&Li-nea – dice l’assessore ai trasporti della provincia di Firenze Maria Cristina Giglioli - rappresenta un passo avanti nel miglioramento della comunicazione sul trasporto pubblico locale su gomma che interessa il lotto1, Firenze e l’area metropolitana. Infatti ritengo che la comunicazione (sotto forma di sito internet, paline e quant’altro) sia strategica al raggiungimento di servizi di qualità e all’incremento dell’utenza del trasporto pubblico. La Provincia si sta impegnando affinché il trasporto su gomma diventi un’alternativa all’uso dell’auto privata, e tra le molte azioni messe in atto, la comunicazione rappresenta un punto cardine del processo”. “Iniziative come questa – dichiara l’assessore regionale ai trasporti Riccardo Conti - sottolineano l’attenzione sempre maggiore che le aziende stanno rivolgendo all’utenza. L’informazione è una delle strade fondamentali per avvicinare il cittadino al mezzo pubblico che tanto più diventa popolare e accessibile quanto più è corredato di informazioni. Anche per questo la Regione Toscana da tempo ha teso a sollecitare e sostenere azioni volte a far sì che il servizio pubblico tenga al primo posto il cittadino. Un esempio per tutti, gli orari dei bus attaccati ai pali delle fermate, il primo passo di un cambiamento organizzativo di cui oggi vediamo i risultati e cogliamo i frutti”.
<< Inizio < Indietro Avanti > Fine >>