Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: / Novità e comunicati / Comunicati stampa
condividi su:
Facebook
Google
RSS:
<< Inizio < Indietro Avanti > Fine >>
 

Al ristorante in bus

Ecco “De gustiBus” la nuova guida di ristoranti a cura di ataf ed edita da Aida all’interno della quale si possono trovare non solo i luoghi del mangiar bene fiorentino ma anche gli autobus per raggiungerli. E da marzo un’altra importante novità voluta dall’azienda di trasporto dell’area fiorentina per i propri utenti e per celebrare al meglio i sessant’anni di vita: un autobus apparecchiato che percorrerà un itinerario accuratamente preparato fra le strade, le piazze più affascinanti di Firenze e dintorni, ma anche fra le storie del buon cibo, tutte da gustare comodamente seduti a tavola per circa un’ora. De gustiBus è innanzitutto una guida (gratis per chi possiede un abbonamento annuale ad ataf) di 120 pagine dove all’interno si possono trovare indicazioni su osterie, ristoranti, pizzerie, wine bar, per godere del piacere della buona tavola e del buon vino, ma anche per dare corpo al senso di curiosità e piacere della condivisione che ci spinge a mangiar fuori casa. Su questa idea comune una casa editrice da tempo votata alla cultura dell'enogastronomia del territorio (Aida) e l'azienda di trasporto pubblico fiorentino che vuole essere sempre più vicina alla città e ai suoi cittadini, hanno prodotto un volume in due versioni: Pappa&Ciccia e De gustiBus. Uguali i contenuti per entrambi, curati da Leonardo Romanelli, che riguardano 154 locali, ma diversi gli ambiti di distribuzione: per il primo, quelli tradizionali delle librerie e degli scaffali della grande distribuzione, per il secondo le edicole, oltre ad alcune tipologie mirate di utenze. La guida è tradotta in inglese e per ogni locale sono indicate le linee ataf più vicine. Inoltre, alcuni ristoranti (quelli contrassegnati con un bussino) si sono impegnati a offrire un piccolo omaggio (una maxi porzione, un piccolo sconto, il caffè o un altro tipo di promozione) ai clienti che si presentano con un abbonamento ataf valido o con un biglietto usato non più di tre ore prima. Altra novità è la possibilità per chiunque visiti uno dei locali segnalati nella guida di esprimere attraverso internet la sua personalissima opinione o segnalare un ristorante sfuggito al vaglio degli esperti su http://pappaeciccia.golagioconda.it o www.ataf.net. Infine - ma ci sarà occasione di parlarne più in dettaglio tra qualche settimana - il marchio De gustiBus segnerà anche la nuova iniziativa di ataf e Aida a proposito di degustazioni su bus appositamente dedicati per le strade di Firenze e dintorni.
<< Inizio < Indietro Avanti > Fine >>