Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: / Biglietti e abbonamenti / Rimborsi e duplicati
condividi su:
Facebook
Google

Rimborsi e duplicati

 
RIMBORSI
I titoli di viaggio non sono rimborsabili salvo che per motivi imputabili all'Azienda.
In questi casi il cliente può inoltrare richiesta scritta di rimborso, indicando le motivazioni ed allegando in originale il documento di viaggio di cui chiede il rimborso all'Azienda.
Le richieste devono essere indirizzate a ATAF&LI-NEA (Viale dei Mille, 115 - 50131 Firenze) oppure possono essere consegnate all’ATAF POINT e al TICKET POINT dove è disponibile il “modulo segnalazione” per agevolare la clientela nella compilazione.
L'azienda esamina tutte le richieste e garantisce risposta entro 30 giorni dalla data di arrivo.


DUPLICATI
In caso di furto o smarrimento di abbonamenti, sia elettronici che cartacei, l'Azienda rilascia un duplicato.

La richiesta di duplicato va presentata alla biglietteria aziendale ATAF POINT (sportello 8 e 9 della Stazione SMN) assieme al modulo (compilando la sezione 2) e alla denuncia di furto o smarrimento (autocertificazione prevista) ed ogni altra eventuale documentazione utile.

Non sono rilasciati duplicati di biglietti e abbonamenti mensili cartacei. 


DUPLICATO DI UNICA TOSCANA:
Relativamente alla tessera Unica Toscana, a seguito della presentazione di denuncia o autocertificazione di smarrimento, l'azienda procederà  all'emissione del duplicato dietro pagamento di € 5,00. I titoli caricati sulla tessera originaria verranno trasferiti sulla nuova tessera nell'arco di due/tre giorni.
In caso di Carnet 10x90' sarà necessario materializzare il titolo di viaggio trasferito accostando la tessera al validatore alla prima salita a bordo.