Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: Progetti innovativi / Progetti europei / Progetto In-Time
condividi su:
Facebook
Google

Progetto In-Time

Intelligent and Efficient Travel Management for European Cities

(Sistemi di gestione intelligente ed efficiente per i trasporti nelle citt à Europee)

Programma di finanziamento: Unione Europea, CIP-ICT-PSP (Competitività ed innovazione).
Tema 2: ICT per l'efficienza energetica e la sostenibilità nelle aree urbane
Obiettivo 2.2: ICT per adattamento delle infrastrutture e servizi di gestione del trasporto urbano

Coordinatore del progetto: AustriaTech (Federal Agency for Technological Measures Ltd), Vienna (A)

Partner del progetto: AustriaTech, Tele Atlas BV (NL), BRIMATECH Services GmbH (AT), Mizar Automazione S.p.A. (IT), Universitatea Politehnica din Bucuresti (RO), SINTEF Technology and Society (NO), Verkehrsverbund Ost-Region (VOR) Ges.m.b.H.(AT), ASFINAG Maut Service GmbH (AT), Telematix Software, a.s. (CZ), Wayfinder Systems AB (SW), Fluidtime Data Service GmbH (AT), PTV Planung Transport und Verkehr AG (DE), European Road Transport Telematics Implementation and Coordination Organisation SCRL (BE), Swarco Futurit Verkehrssignalsysteme GmbH (AT), Brněnské komunikace a.s. (CZ), ATAF S.p.A. (IT), Softeco Sismat S.p.A. (IT), micKS MSR GmbH (DE), Geo Solutions nv (BE), Österreichisches Forschungs- und Prüfzentrum Arsenal Ges.m.b.H. (AT), Memex Srl (IT), Austro Control –Österreichische Gesellschaft für Zivilluftfahrt (AT).

PRESENTAZIONE

Il progetto In-Time, in linea con la strategia europea per il miglioramento dell'efficienza e la sostenibilità ambientale nelle città urbane, si propone di contribuire a sostenere l'intermodalità tra i vari servizi e sistemi di trasporto che, data la complessità sempre in crescita delle realtà urbane, richiedono necessariamente il supporto delle tecnologie più evolute. Le tecnologie per l'informazione e comunicazione (ICT) costituiscono un veicolo significativo allo sviluppo di quella rete di informazioni "multimodali" e allo scambio di dati per una gestione più efficiente della domanda e dell'offerta di trasporto.

Il progetto ha una durata di 36 mesi ed è iniziato ad Aprile 2009.

MISSIONE

Uno degli obiettivi principali di In-Time riguarda la realizzazione di una piattaforma di dati (rete di trasporto, dati sul traffico, parcheggi, orari del trasporto pubblico…) reperibili da vari contesti locali ed individuabili secondo uno specifico formato in modo da renderli successivamente disponibili per operatori di servizi i quali potranno interfacciarsi con la piattaforma ed offrire agli utenti maggiori e migliori servizi.
In-Time si propone inoltre di realizzare e sperimentare "sistemi-servizi In-Time" (ad esempio Sistemi per l'informazione in tempo reale sui viaggi e sul traffico) in 4 siti pilota tra cui il sito di Firenze. La sperimentazione è rivolta al/alla:

  • operatività di sistemi di gestione "multimodale" delle informazioni in tempo reale sul traffico e su servizi di trasporto (RTTI – Real Time Travel and Traffic Information)
  • miglioramento della gestione della domanda, ottimizzazione dei viaggi e delle performance energetiche;
  • gestione intelligente dei servizi di logistica e miglioramento nella gestione delle flotte.

Nell'ambito delle attività sopra richiamate, gli stakeholders principali, sia pubblici che privati, sono chiamati a confrontarsi con le finalità del progetto e a fornire un contributo per garantire un'informazione quanto più intermodale e interoperabile possibile.

I SITI PILOTA

In generale, i dati a disposizione degli operatori locali e che entrano a far parte delle attività del progetto riguardano:

  • i dati sulla rete stradale (inclusi impianti semaforici, parcheggi…);
  • i dati sulla rete di trasporto pubblico;
  • i dati e i messaggi sul traffico;
  • gli orari e le modifiche ai percorsi dei servizi di trasporto pubblico;
  • le informazioni sugli eventi;

Una volta definita la base di dati disponibili e realizzata l'integrazione dei formati, sono individuati i servizi In-Time oggetto della sperimentazione nei 4 siti pilota.

Gli utenti finali potranno pertanto beneficiare di servizi riguardanti ad esempio la pianificazione dei viaggi "multimodale" pre-viaggio e da casa, l'informazione dinamica durante gli spostamenti, i servizi merci e logistica ecc.

FIRENZE IN IN-TIME

Firenze partecipa al progetto "In-Time" come uno dei 4 siti pilota coinvolti nella sperimentazione dei sistemi RTTI. Uno degli obiettivi delle amministrazioni fiorentine per il miglioramento della sostenibilità nell'Area Metropolitana di Firenze, riguarda lo sviluppo di misure che favoriscano l'utilizzo del trasporto pubblico e la conseguente riduzione di quello privato. Tra le misure che possono contribuire a questo obiettivo vi sono da una parte un miglioramento nelle combinazioni di utilizzo di vari servizi di trasporto pubblico e delle aree di interscambio e dall'altra un'informazione più chiara e accessibile relativa ai servizi e alle aree stesse. Il progetto "In-Time" si inserisce in questo contesto e risponde all'esigenza di garantire una migliore informazione in tempo reale. ATAF, quale operatore del trasporto pubblico, mette a disposizione il proprio know-how e la propria architettura tecnologica e funzionale per la sperimentazione che avrà la durata di almeno un anno.

Come già indicato si rende comunque necessario un coordinamento sia tra le amministrazioni pubbliche e gli operatori singoli, e tra gli operatori stessi per disporre della maggior quantità di dati sul contesto locale ai fini del progetto.