Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Ti trovi in: Progetti innovativi / Progetti europei / Progetto CONNECT
condividi su:
Facebook
Google

Progetto CONNECT

ATAF è uno dei 23 partners europei del progetto CONNECT - Coordination of Concepts for New Collective Transport finanziato dal VI Programma Quadro della UE e coordinato dall’Università di Newcastle (UK). Il progetto è iniziato a gennaio 2004 ed è terminato a fine dicembre 2005. In particolare con il progetto CONNECT si vuol consentire lo scambio di conoscenze ed esperienze tra numerosi esperti europei nel campo dei Servizi flessibili di trasporto (FTS) e consentire a tutti coloro che sono interessati nella pianificazione, realizzazione e funzionamento dei servizi flessibili di trasporto di accedere a tali informazioni.

In generale CONNECT realizzerà un portale di pubblico utilizzo per lo scambio e acquisizione di conoscenze e curerà l’organizzazione di 3 workshop europei su diverse tematiche inerenti i servizi di trasporto flessibile. Saranno inoltre identificate e sviluppate “buone pratiche e raccomandazioni” nella gestione di tali servizi attraverso la realizzazione di materiale per corsi di formazione. A fine 2005 è previsto un workshop finale nel quale saranno valutati e presentati i risultati ottenuti durante tutto il progetto.

In particolare le principali attività sono:

  • Fornire un continuo aggiornamento del “libro virtuale” con informazioni su ricerche in atto, stato dell’arte e buone pratiche in tema di FTS e renderle disponibili on-line attraverso il portale di CONNECT da settembre 2004.
  • Supportare lo sviluppo di abilità e buone pratiche nel campo dei FTS attraverso la realizzazione di corsi di formazione, facilitare lo scambio di personale, la raccolta di esperienze e conoscenze, l’identificazione e lo sviluppo di opportunità di ricerca.
  • Esaminare modelli chiave di business e il tessuto organizzativo e regolativi necessario per il futuro sviluppo dei FTS.
  • Organizzare 3 workshop a tema per comunità di utenti e operatori al fine di presentare e condividere le conoscenze su: tecnologie informatiche di comunicazione, sistemi e funzionamento, impatti e business case, mezzi di trasporto e tecnologie a bordo